CARTA ABRASIVA FOGLIO 230X280 MM GRANA 120

0,99  Iva inclusa

In stock

GRANA 120

  • DIMENSIONI 230X280 mm
  • GRANA CLASSIFICATA “GROSSA”
  • ADATTA PER CARTEGGIARE LEGNO IN PROFONDITÀ A RIMUOVERE VERNICE VECCHIA/USURATA/ROVINATA.
  • PREZZI IVA 22% INCLUSA
Compara

CARTA ABRASIVA FOGLIO 230X280 MM GRANA 120

CARTA ABRASIVA FOGLIO 230X280 MM GRANA 120. La carta abrasiva, chiamata a volte anche carta vetrata, serve per sgrossare, levigare e pulire superfici di legno o metallo.

La finezza di una carta abrasiva è indicata da un numero detto grana stampato sul retro del foglio. Più è alto il numero più è fine l’abrasivo e più liscia sarà la finitura. In particolare il numero usato corrisponde, grosso modo, al numero di maglie che un setaccio, usato per separare la polvere abrasiva, ha per pollice quadrato.[1]

I numeri di grana, secondo la classificazione della federazione europea produttori di abrasivi per le carte (FEPA P), possono essere: 12, 16, 20, 24, 30, 36, 40, 50, 60, 80, 100, 120, 150, 180, 220, 240, 280, 320, 360, 400, 500, 600, 800, 1000, 1200, 1300, 1500, 2000, 2500, 3000, 4000, 5000, 6000, 7000.

Il numero è preceduto dalla lettera P. Esistono altri standard di classificazione, ad esempio ANSI (standard americano) o JIS (standard giapponese). Alla grana grossa corrispondono numeri bassi, alla grana fine numeri alti.

Un’altra maniera più grossolana di indicare la grana è:

  • grossa, adatta per le operazioni di sgrossatura;
  • media, adatta per le lavorazioni intermedie;
  • fine, adatta per le operazioni di finitura;
  • finissima, adatta per le operazioni di levigatura e di lisciatura.
  • ultra-finissima, adatta per le operazioni di lucidatura e brillantatura.

La carta abrasiva è utilizzata a mano generalmente ripiegata su se stessa oppure fissata ad un supporto più o meno rigido e talvolta anche sagomato, oppure su elettroutensili detti levigatrici: levigatrici orbitali, levigatrici a nastro, levigatrici a platorello. La carta abrasiva è utilizzata per la finitura delle superfici, per levigare gli stucchi, per la rimozione di vecchie vernici e talvolta anche per aumentare la ruvidità di una superficie, ad esempio per migliorare l’incollaggio. Alcuni tipi possono lavorare anche a umido per migliorare la levigazione, come ad esempio le carte da carrozzeria, definite carta seppia perché in origine ottenuta da ossi di seppia macinati. Per la lavorazione del legno è utilizzata principalmente la carta vetrata, mentre per la lavorazione del metallo si usa prevalentementei la tela smeriglio.

Be the first to review “CARTA ABRASIVA FOGLIO 230X280 MM GRANA 120”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reviews

There are no reviews yet.

Main Menu